L’ORDINARY WORLD DI BILLIE JOE ARMSTRONG

Patti chiari amicizia lunga: adoro i film sulla musica, quelli che hanno come protagonisti band, punk, alternativi di qualunque genere, li ho sempre guardati, che siano commediacce (The Rocker), film riflessivi (SLC Punk), cult (School Of Rock. Che poi, capolavoro certo, ma che fastidio infinito quei mocciosi).

Io sono il tipo che se metti uno con la cresta e il chiodo che passa di là per caso e non torna più in una puntata di Dawson’s Creek, io lascio lì e mi sparo tutta la puntata e pure quelle successive per sperare che ricompaia, per capirci.

Ma i registi e gli sceneggiatori rifilano sempre una marea di sòle: tu PENSI che sia un film in cui si parla di quanto determinate filosofie di vita e attitudini siano tranquillamente esportabili anche nella vita adulta. Invece no, alla fine è sempre la storia di un fallito che ha un giorno ha l’occasione per prendersi la rivincita sulla vita, se la prende, e da allora continua la sua noiosissima e anonima vita MA almeno la sua soddisfazione se l’è presa e vivrà nel (tristissimo) ricordo di quell’unico giorno in cui ha seguito le sue regole. Oppure peggio, è la storia di uno che fa il trasgressivo come atto di ribellione nei confronti della sua famiglia ma alla fine si sposa una repubblicana rompicoglioni perchè “hei, il sistema puoi scardinarlo da dentro”. Facendo l’avvocato, come no, la sagra del “mettere la testa a posto”, “alla tua età vai ancora ai concerti, ma quando cresci?”.

Ecco quindi che è uscito il trailer di Ordinary World, il film con protagonista Billie Joe Armstrong dei Green Day che – ecco che torna il cliché – interpreta un papà 40enne, con una figlia che lo tratta a pesci in faccia, la moglie che lo vessa ma, hei!, una volta aveva una band punk. Un giorno – no, non di nuovo…invece sì – rimette in piedi la band e organizza un megaparty in un albergo. Per cui vi avverto, io il film ancora non l’ho visto ma fate che stavolta non finisca come NON DEVE FINIRE.

Vuoi condividere questo post?Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito web si serve di cookies. I cookie sono stringhe di testo di piccole dimensioni che i siti visitati collocano all’interno di computer, telefoni o altri dispositivi, dove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi agli stessi siti alla successiva visita dell’utente.
Nel corso della navigazione su un sito, l'utente può ricevere anche cookie che vengono inviati da siti o da web server diversi (c.d. “terze parti”), sui quali possono risiedere alcuni elementi presenti sul sito che si sta visitando.
I cookie sono necessari per agevolare la navigazione e renderla più semplice, non danneggiando in alcun modo il computer.
Noi utilizziamo:
Cookie di analisi
Usiamo i cookie di Google Analytics per quantificare il numero di utenti che visitano il nostro sito. Possiamo inoltre misurare e analizzare come i nostri utenti navigano nel nostro sito. Tali informazioni ci consentono di migliorare costantemente i nostri servizi e la tua esperienza.
Per maggiori informazioni visita la pagina sulla privacy di Google Analytics. http://www.google.com/intl/it_ALL/analytics/learn/privacy.html
Cookie di terze parti
Alcune sezioni del sito utilizzano cookies di terze parti per garantire le interazioni con i social networks (ad esempio i tasti “Mi piace” o “Condividi” di Facebook, o il pulsante “+1″ di Google+).
Per maggiori informazioni:
Google+ http://www.google.com/intl/it_it/policies/technologies/cookies – http://www.google.it/intl/it/policies/technologies/managing
Facebook https://www.facebook.com/about/privacy – accedere al proprio account, sezione privacy
In nessun caso verranno raccolti dati di carattere personale. I cookie hanno un periodo di validità massimo di 2 anni. Navigando nel nostro sito web, accetti che questi cookie vengano scaricati sul tuo dispositivo e che acquisiamo dei dati durante le tue visite future.
Le informazioni memorizzate nei cookie del nostro sito web sono usate esclusivamente da noi, ad eccezione di quelli raccolti da terze parti (google analytics).
E possibile negare il consenso all’utilizzo dei cookie selezionando l’impostazione appropriata sul proprio browser: la navigazione non autenticata sul sito sarà comunque disponibile in tutte le sue funzionalità. Di seguito forniamo i link che spiegano come disabilitare i cookie per i browser più diffusi (per altri browser eventualmente utilizzati suggeriamo di cercare questa opzione nell’help del software normalmente disponibile attraverso il tasto F1):
Internet Explorer: http://windows.microsoft.com/it-it/windows-vista/block-or-allow-cookies
Google Chrome: https://support.google.com/accounts/answer/61416?hl=it
Mozilla Firefox: https://support.mozilla.org/it/kb/Bloccare%20i%20cookie
Apple Safari: https://support.apple.com/it-it/HT201265
Opera: http://www.opera.com/browser/tutorials/security/privacy/
Adobe (plug-in for flash cookies): http://www.adobe.com/security/flashplayer/articles/lso/
In alternativa è possibile disabilitare soltanto i cookie di Google Analytics, utilizzando il componente aggiuntivo di opt-out fornito da Google per i browser principali. Ricorda che eliminando i nostri cookie o disattivando cookie futuri potresti non accedere ad alcune sezioni o funzionalità del sito.

Chiudi