RESET FESTIVAL 2017 A TORINO, COSA SUCCEDERA’

reset festival 2017

Da lunedì 2 ottobre i Murazzi del Po a Torino saranno lo scenario di Reset Festival 2017 (_resetfestival), il festival dell’innovazione musicale che animerà il capoluogo piemontese per un’intera settimana (fino all’8 ottobre) con live, workshop e conferenze su tutto ciò che riguarda il mondo della musica. I primi quattro giorni del festival saranno dedicati ad artisti e addetti ai lavori con un co-working per professionisti di settore provenienti da tutta Italia, incontri e attività. Negli stessi giorni si svolgerà _reHUB, l’acceleratore del festival dedicato a quattro progetti artistici selezionati che saranno seguiti nella produzione e realizzazione di una canzone da un team di mentor e dal produttore Ale Bavo.

Dal 2009 _resetfestival è il circuito italiano dedicato ai giovani talenti e ai nuovi strumenti e modelli di business in ambito musicale, ma è anche e soprattutto un percorso formativo e una vetrina per connettere musicisti, professionisti, addetti ai lavori e pubblico.

Reset Festival 2017, il programma day by day

Martedì 2 ottobre
Ritorna, alle 19.30, Cantautori in Canottiera, il format ideato da The Goodness Factory con la direzione artistica del cantautore Bianco che, per l’evento speciale targato _resetfestival, ha scelto due artisti torinesi: Daniele Celona e Chiara Dello Iacovo.

Mercoledì 4 ottobre
Reset Festival 2017 presenterà Play On Air all’Infini.to – Planetario di Torino, Museo dell’Astronomia e dello Spazio: si tratta del format ideato dalla direzione artistica del festival per portare la musica a contatto con i luoghi della Scienza e dell’Ambiente. Il progetto, che ha visto i suoi primi quattro appuntamenti prender vita all’interno del PAV (Parco di Arte Vivente di Torino), è nato grazie alla campagna di crowdfunding su Eppela cofinanziata dalla Fondazione Sviluppo e Crescita di CRT. I protagonisti di questo appuntamento tra le stelle saranno Bianco, i Gemini Excerpt (Niagara) e Alp King.

Giovedì 5 ottobre
Saliranno sul palco i progetti artistici di _reHUB sul palco Io sono la musica che ascolto per un inedito live con i propri mentor. Protagonisti della nuova edizione di _reHUB saranno: Diodato, Maurizio Carucci (Ex Otago), Roberto Angelini e Federico Dragogna (Ministri).

Da venerdì 6 ottobre
Reset Festival 2017 entrerà nel vivo e, oltre ai concerti serali del fine settimana, si svilupperà attraverso cinque aree tematiche, ognuna di queste relative a specifiche attività musicali.

MAKE: é la sede dei laboratori di Hangar Music, creati per condividere e potenziare le competenze e la progettualità degli artisti emergenti in collaborazione con Hangar Piemonte, nonché l’area co-working di _resetfestival

TALK: è l’area dedicata ai racconti e alle case-histories musicali

SHOW: è l’area dedicata allo scouting in collaborazione con Glocal Sound, iniziativa promossa da Fondazione Piemonte dal Vivo, Fondazione Toscana Spettacolo Onlus e AMAT Marche, progetto finanziato dal bando SILLUMINA di SIAE. Venerdì 6 e sabato 7 ottobre dalle 18.00 presso il CineTeatro Baretti dieci giovani autori musicali si esibiranno di fronte ai direttori artistici dei Circuiti Regionali dello Spettacolo e ai direttori artistici dei club di musica live italiani ospiti del festival. Padrino d’eccezione di Glocal Sound sarà Eugenio Finardi

SHARE: è l’area dedicata ai nuovi media, all’innovazione tecnologica e alle start up innovative in ambito creativo e musicale. Durante gli ultimi giorni del festival sono in programma presentazioni, interviste e show-case acustici con gli artisti selezionati tramite CALL e moltissimi ospiti

LIVE: i palchi di _resetfestival si attiveranno dalle ore 20 presso i Murazzi del Po (Lato Destro) venerdì 6 e sabato 7 ottobre per dar spazio alle migliori proposte artistiche emergenti italiane selezionate tramite CALL

Per ulteriori informazioni e per scoprire il programma dettagliato fate un giro sul sito ufficiale.

Vuoi condividere questo post?Share on Facebook3Share on Google+0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito web si serve di cookies. I cookie sono stringhe di testo di piccole dimensioni che i siti visitati collocano all’interno di computer, telefoni o altri dispositivi, dove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi agli stessi siti alla successiva visita dell’utente.
Nel corso della navigazione su un sito, l'utente può ricevere anche cookie che vengono inviati da siti o da web server diversi (c.d. “terze parti”), sui quali possono risiedere alcuni elementi presenti sul sito che si sta visitando.
I cookie sono necessari per agevolare la navigazione e renderla più semplice, non danneggiando in alcun modo il computer.
Noi utilizziamo:
Cookie di analisi
Usiamo i cookie di Google Analytics per quantificare il numero di utenti che visitano il nostro sito. Possiamo inoltre misurare e analizzare come i nostri utenti navigano nel nostro sito. Tali informazioni ci consentono di migliorare costantemente i nostri servizi e la tua esperienza.
Per maggiori informazioni visita la pagina sulla privacy di Google Analytics. http://www.google.com/intl/it_ALL/analytics/learn/privacy.html
Cookie di terze parti
Alcune sezioni del sito utilizzano cookies di terze parti per garantire le interazioni con i social networks (ad esempio i tasti “Mi piace” o “Condividi” di Facebook, o il pulsante “+1″ di Google+).
Per maggiori informazioni:
Google+ http://www.google.com/intl/it_it/policies/technologies/cookies – http://www.google.it/intl/it/policies/technologies/managing
Facebook https://www.facebook.com/about/privacy – accedere al proprio account, sezione privacy
In nessun caso verranno raccolti dati di carattere personale. I cookie hanno un periodo di validità massimo di 2 anni. Navigando nel nostro sito web, accetti che questi cookie vengano scaricati sul tuo dispositivo e che acquisiamo dei dati durante le tue visite future.
Le informazioni memorizzate nei cookie del nostro sito web sono usate esclusivamente da noi, ad eccezione di quelli raccolti da terze parti (google analytics).
E possibile negare il consenso all’utilizzo dei cookie selezionando l’impostazione appropriata sul proprio browser: la navigazione non autenticata sul sito sarà comunque disponibile in tutte le sue funzionalità. Di seguito forniamo i link che spiegano come disabilitare i cookie per i browser più diffusi (per altri browser eventualmente utilizzati suggeriamo di cercare questa opzione nell’help del software normalmente disponibile attraverso il tasto F1):
Internet Explorer: http://windows.microsoft.com/it-it/windows-vista/block-or-allow-cookies
Google Chrome: https://support.google.com/accounts/answer/61416?hl=it
Mozilla Firefox: https://support.mozilla.org/it/kb/Bloccare%20i%20cookie
Apple Safari: https://support.apple.com/it-it/HT201265
Opera: http://www.opera.com/browser/tutorials/security/privacy/
Adobe (plug-in for flash cookies): http://www.adobe.com/security/flashplayer/articles/lso/
In alternativa è possibile disabilitare soltanto i cookie di Google Analytics, utilizzando il componente aggiuntivo di opt-out fornito da Google per i browser principali. Ricorda che eliminando i nostri cookie o disattivando cookie futuri potresti non accedere ad alcune sezioni o funzionalità del sito.

Chiudi