FRANCESCA MICHIELIN, “2640 E’ UN DISCO CON TRE ANIME”

Francesca Michielin 2640

2640 si assaggia
2640 si piange
2640 si incazza
2640 si dice all’orecchio
2640 si viaggia
2640 si noleggia
2640 si tifa allo stadio
2640 non sta zitto. Mai

2640 (ovvero l’altezza dell’altopiano di Bogotà) è il titolo del nuovo album di inediti di Francesca Michielin (in uscita venerdì 12 gennaio su etichetta Sony Music). Anticipato dai due singoli VulcanoIo non abito al mare questo nuovo lavoro della cantautrice di Bassano del Grappa contiene 13 brani e, come ci ha raccontato in conferenza stampa, racchiude tre anime diverse tra loro ma complementari:

Il disco ha tre anime fondamentali, che sono legate al logo, formato da un triangolo rosso, uno azzurro e uno verde. Sono le tre anime del disco dal punto di vista comunicativo e geografico. Il vulcano rosso rappresenta l’esplosione, l’importanza di comunicare e di dire esattamente quello che si vuole, come lo si vuole. Il triangolo azzurro è il mare: in Io non abito al mare c’è il concetto di ascoltare, l’importanza del sentire, del percepire, dell’udire. E poi c’è la montagna, da cui io provengo: sali in cima e da lì riesci a vedere il mare oppure lo puoi immaginare (da qui l’importanza dell’immaginazione e il legame con le proprie origini). Sono tre anime forse un po’ contrastanti, ma sono tutte incastrate tra di loro. E’ anche un concetto un po’ geologico perché dove c’è la montagna una volta c’era il mare. Sono tre energie che mi rappresentano e con questo disco ho detto tutto quello che volevo dire.

E’ un racconto in musica della crescita di Francesca, delle sue esperienze e della sua visione del mondo, che vede anche la partecipazione di altri autori come Tommaso ParadisoDario Faini, Cosmo e Calcutta:

Le canzoni sono state scritte in una maniera quasi viscerale, in maniera molto impulsiva: devo dire la verità, le ho riviste molto poco. Sono nate tutte in pochissimo tempo perché è stato un processo vulcanico, un’esplosione. Sono entrata in studio più o meno un anno fa, ma i brani sono nati in maniera molto organica, e di questo sono molto felice. Invece i brani coscritti sono nati un po’ per amicizia un po’ per divertimento (perché alla fine le persone coinvolte nel disco sono pochissime, erano tutti amici, ci siamo scambiati idee e ci siamo trovati. Ci siamo divertiti).

Francesca insomma musicalmente parlando è cresciuta, parecchio, e il cambiamento è perfettamente tangibile in ogni traccia: dai singoli, che in questi mesi abbiamo ascoltato, apprezzato e riascoltato, a Tapioca, che contiene alcuni campionamenti in ghanese (“E’ una canzone popolare che si usa anche nelle celebrazioni, è un brano di lode e di ringraziamento per tutte le cose che ci sono”) fino ad Alonso, tredicesima e ultima traccia del disco che parla del pilota di Formula 1 ma che è anche metafora di alcuni momenti difficili della vita.

Francesca Michielin 2640: il tour

Nel 2018 Francesca porterà le sue nuove canzoni nei principali club di tutta Italia. Dopo l’anteprima di Parma il 16 marzo, il tour partirà da Milano il 17 marzo, e toccherà poi Torino, Brescia, Bologna, Trento, Roncade (TV), Catania, Perugia, Maglie (LE), Modugno (BA), Roma, Napoli e Firenze.

I biglietti per le date sono già in vendita su Ticketmaster, TicketOne e tutti i punti vendita autorizzati.

Foto | Letizia Ragno

Vuoi condividere questo post?Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito web si serve di cookies. I cookie sono stringhe di testo di piccole dimensioni che i siti visitati collocano all’interno di computer, telefoni o altri dispositivi, dove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi agli stessi siti alla successiva visita dell’utente.
Nel corso della navigazione su un sito, l'utente può ricevere anche cookie che vengono inviati da siti o da web server diversi (c.d. “terze parti”), sui quali possono risiedere alcuni elementi presenti sul sito che si sta visitando.
I cookie sono necessari per agevolare la navigazione e renderla più semplice, non danneggiando in alcun modo il computer.
Noi utilizziamo:
Cookie di analisi
Usiamo i cookie di Google Analytics per quantificare il numero di utenti che visitano il nostro sito. Possiamo inoltre misurare e analizzare come i nostri utenti navigano nel nostro sito. Tali informazioni ci consentono di migliorare costantemente i nostri servizi e la tua esperienza.
Per maggiori informazioni visita la pagina sulla privacy di Google Analytics. http://www.google.com/intl/it_ALL/analytics/learn/privacy.html
Cookie di terze parti
Alcune sezioni del sito utilizzano cookies di terze parti per garantire le interazioni con i social networks (ad esempio i tasti “Mi piace” o “Condividi” di Facebook, o il pulsante “+1″ di Google+).
Per maggiori informazioni:
Google+ http://www.google.com/intl/it_it/policies/technologies/cookies – http://www.google.it/intl/it/policies/technologies/managing
Facebook https://www.facebook.com/about/privacy – accedere al proprio account, sezione privacy
In nessun caso verranno raccolti dati di carattere personale. I cookie hanno un periodo di validità massimo di 2 anni. Navigando nel nostro sito web, accetti che questi cookie vengano scaricati sul tuo dispositivo e che acquisiamo dei dati durante le tue visite future.
Le informazioni memorizzate nei cookie del nostro sito web sono usate esclusivamente da noi, ad eccezione di quelli raccolti da terze parti (google analytics).
E possibile negare il consenso all’utilizzo dei cookie selezionando l’impostazione appropriata sul proprio browser: la navigazione non autenticata sul sito sarà comunque disponibile in tutte le sue funzionalità. Di seguito forniamo i link che spiegano come disabilitare i cookie per i browser più diffusi (per altri browser eventualmente utilizzati suggeriamo di cercare questa opzione nell’help del software normalmente disponibile attraverso il tasto F1):
Internet Explorer: http://windows.microsoft.com/it-it/windows-vista/block-or-allow-cookies
Google Chrome: https://support.google.com/accounts/answer/61416?hl=it
Mozilla Firefox: https://support.mozilla.org/it/kb/Bloccare%20i%20cookie
Apple Safari: https://support.apple.com/it-it/HT201265
Opera: http://www.opera.com/browser/tutorials/security/privacy/
Adobe (plug-in for flash cookies): http://www.adobe.com/security/flashplayer/articles/lso/
In alternativa è possibile disabilitare soltanto i cookie di Google Analytics, utilizzando il componente aggiuntivo di opt-out fornito da Google per i browser principali. Ricorda che eliminando i nostri cookie o disattivando cookie futuri potresti non accedere ad alcune sezioni o funzionalità del sito.

Chiudi