EUROVISION 2017, IL VINCITORE E’ IL PORTOGALLO (SALVADOR SOBRAL)

Il vincitore di Eurovision 2017 è il Portogallo, rappresentato da Salvador Sobral con il suo brano Amar Pelos Dois. La finale è finita con il secondo posto alla Bulgaria e il terzo alla Moldavia. Francesco Gabbani, che ha rappresentato l’Italia, però può tornare a casa soddisfatto dato che ha comunque vinto il premio della sala stampa.

Eurovision 2017 vincitore, chi è Salvador Sobral

Eurovision 2017 vincitore portogallo

Nato a Lisbona nel 1989 Salvador Sobral, vincitore di Eurovision 2017, ha partecipato alla terza stagione del talent show portoghese Ídolos nel 2009, classificandosi al settimo posto.

Nel 2016 è uscito il suo album di debutto, Excuse Me, e per arrivare a ESC ha partecipato al Festival da Canção, il programma portoghese durante il quale si seleziona il partecipante all’Eurovision.

Gli ultimi vincitori di Eurovision

Il Paese che ha vinto più edizioni dell’Eurovision Song Contest è l’Irlanda, con 7 vittorie. Seguono Svezia (6 vittorie) Francia, Lussemburgo e Regno Unito (5 vittorie), Paesi Bassi (4 vittorie), Israele, Norvegia e Danimarca (3), Spagna, Svizzera, Italia, Germania, Austria e Ucraina (2 vittorie). Fanalino di coda Principato di Monaco, Belgio, Jugoslavia, Estonia, Lettonia, Turchia, Grecia, Finlandia, Serbia, Russia e Azerbaigian (1 vittoria).

Abbiamo raccolto per voi l’albo dei vincitori, dal 2000 ad oggi:

2000 Danimarca – Olsen Brothers Fly on the Wings of Love
2001 Estonia – Tanel Padar, Dave Benton & 2XL Everybody
2002 Lettonia – Marie N I Wanna
2003 Turchia – Sertab Erener Every Way that I Can 
2004 Ucraina – Ruslana Wild Dances
2005 Grecia – Helena Paparizou My Number One
2006 Finlandia – Lordi Hard Rock Hallelujah 
2007 Serbia – Marija Šerifović Molitva 
2008 Russia – Dima Bilan Believe
2009 Norvegia – Alexander Rybak Fairytale 
2010 Germania – Lena Satellite
2011 Azerbaigian – Ell & Nikki Running Scared
2012 Svezia – Loreen Euphoria
2013 Danimarca – Emmelie de Forest Only Teardrops 
2014 Austria – Conchita Wurst Rise Like a Phoenix
2015 Svezia – Måns Zelmerlöw Heroes
2016 Ucraina – Jamala 1944

L’Italia all’Eurovision

Da quando l’Italia è tornata all’Eurovision Song Contest la nostra avventura è stata decisamente altalenante. Dal secondo posto del 2011, anno del nostro rientro in gara, nel 2014 siamo precipatati al ventunesimo posto, per poi risalire nel 2015 al terzo fino al sedicesimo posto dello scorso anno:

2011: Raphael Gualazzi – Follia d’amore (Madness Love) (secondo posto)
2012: Nina Zilli – L’amore è femmina (Out of Love) (nono posto)
2013: Marco Mengoni – L’essenziale (settimo posto)
2014: Emma – La mia città (ventunesimo posto)
2015: Il Volo – Grande amore (terzo posto)
2016: Francesca Michielin No Degree of Separation (sedicesimo posto)
2017: Francesco Gabbani – Occidentali’s Karm (sesto posto)

Vuoi condividere questo post?Share on Facebook3Share on Google+0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito web si serve di cookies. I cookie sono stringhe di testo di piccole dimensioni che i siti visitati collocano all’interno di computer, telefoni o altri dispositivi, dove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi agli stessi siti alla successiva visita dell’utente.
Nel corso della navigazione su un sito, l'utente può ricevere anche cookie che vengono inviati da siti o da web server diversi (c.d. “terze parti”), sui quali possono risiedere alcuni elementi presenti sul sito che si sta visitando.
I cookie sono necessari per agevolare la navigazione e renderla più semplice, non danneggiando in alcun modo il computer.
Noi utilizziamo:
Cookie di analisi
Usiamo i cookie di Google Analytics per quantificare il numero di utenti che visitano il nostro sito. Possiamo inoltre misurare e analizzare come i nostri utenti navigano nel nostro sito. Tali informazioni ci consentono di migliorare costantemente i nostri servizi e la tua esperienza.
Per maggiori informazioni visita la pagina sulla privacy di Google Analytics. http://www.google.com/intl/it_ALL/analytics/learn/privacy.html
Cookie di terze parti
Alcune sezioni del sito utilizzano cookies di terze parti per garantire le interazioni con i social networks (ad esempio i tasti “Mi piace” o “Condividi” di Facebook, o il pulsante “+1″ di Google+).
Per maggiori informazioni:
Google+ http://www.google.com/intl/it_it/policies/technologies/cookies – http://www.google.it/intl/it/policies/technologies/managing
Facebook https://www.facebook.com/about/privacy – accedere al proprio account, sezione privacy
In nessun caso verranno raccolti dati di carattere personale. I cookie hanno un periodo di validità massimo di 2 anni. Navigando nel nostro sito web, accetti che questi cookie vengano scaricati sul tuo dispositivo e che acquisiamo dei dati durante le tue visite future.
Le informazioni memorizzate nei cookie del nostro sito web sono usate esclusivamente da noi, ad eccezione di quelli raccolti da terze parti (google analytics).
E possibile negare il consenso all’utilizzo dei cookie selezionando l’impostazione appropriata sul proprio browser: la navigazione non autenticata sul sito sarà comunque disponibile in tutte le sue funzionalità. Di seguito forniamo i link che spiegano come disabilitare i cookie per i browser più diffusi (per altri browser eventualmente utilizzati suggeriamo di cercare questa opzione nell’help del software normalmente disponibile attraverso il tasto F1):
Internet Explorer: http://windows.microsoft.com/it-it/windows-vista/block-or-allow-cookies
Google Chrome: https://support.google.com/accounts/answer/61416?hl=it
Mozilla Firefox: https://support.mozilla.org/it/kb/Bloccare%20i%20cookie
Apple Safari: https://support.apple.com/it-it/HT201265
Opera: http://www.opera.com/browser/tutorials/security/privacy/
Adobe (plug-in for flash cookies): http://www.adobe.com/security/flashplayer/articles/lso/
In alternativa è possibile disabilitare soltanto i cookie di Google Analytics, utilizzando il componente aggiuntivo di opt-out fornito da Google per i browser principali. Ricorda che eliminando i nostri cookie o disattivando cookie futuri potresti non accedere ad alcune sezioni o funzionalità del sito.

Chiudi