ANOTHER…SITO DI MUSICA

AnotherSound arriva dalle ceneri di MusiClash, un blog che ho curato su Blogosfere.it dal 2010 al 2012 (e in seguito chiuso).

Nasce – raccogliendo la sua eredità – con l’obiettivo di restituire alla musica peso e qualità, in un periodo in cui troppe commistioni rischiano di non offrirle lo spazio che merita.

E’ un magazine, un progetto di slow journalism portato avanti con passione, cura e dedizione.

Ci interessa raccontare la musica ad un livello più profondo.

Vogliamo spiegare e commentare gli argomenti del momento e dare opinioni, raccontare quello che sta succedendo nel mondo della musica, dalle notizie – rigorosamente selezionate – agli eventi, senza dimenticare la musica live da non perdere con report e racconti.

Vogliamo parlare con chi la musica la fa, interviste o conferenze stampa che siano, ma anche con chi ci lavora anche dietro le quinte.

Vogliamo segnalare realtà che altrove non riescono più a trovare spazio, nuovi suoni e nuovi artisti ma vogliamo anche incontrare chi ha una lunga carriera alle spalle.

Vogliamo tornare ai generi ‘di nicchia’ che oggi hanno pochissimi canali per raccontarsi.

Vogliamo suggerire tematiche curiose e stimolanti anche scritte da altri, perchè chi fa un bel lavoro deve essere segnalato.

Vogliamo approfondire, magari leggendo un libro, oppure parlare di interessanti contaminazioni tra musica e lifestyle, viaggi, fashion, design, televisione e cinema.

AnotherSound non vuole essere l’ennesimo progetto generalista (ce ne sono già tanti in giro), ma qualcosa che stimoli la curiosità e soddisfi la fame, vera, di chi di musica non ne ha mai abbastanza.

Le dinamiche sono un po’ quelle dei vecchi negozi di dischi – averne uno è sempre stato il mio sogno, peccato sia nata nel periodo storico sbagliato –, in cui il proprietario, e i suoi frequentatori, diventavano il tuo punto di riferimento.

Se in questa contingenza storica la qualità e le cose fatte come si deve, con dedizione e passione, non vengono premiate, allora noi proviamo a cambiare direzione e a seguire il nostro istinto.

Tanto, cosa abbiamo da perdere?

Arianna ‘Riot’ Ascione

———————————————————————-

Il primo post di MusiClash, 10 dicembre 2010

“Parlare di musica è come ballare di architettura” diceva Frank Zappa.

E aveva dannatamente ragione. Non esistono termini per raccontare in tutte le sue diverse sfaccettature la passione che da anni ti attraversa l’anima e ti smuove fin dentro alle viscere dal tramonto all’alba – e viceversa – tutti i giorni della tua esistenza.

Questa amante insaziabile ti insegue, ti tenta, sa che non puoi resisterle e subdolamente innesta nel tuo cuore e nel tuo cervello una dipendenza totalizzante.

Come fai a spiegare perchè ti tuffi nelle profondità del web alla ricerca della next best thing ancora sconosciuta, o perchè dopo anni continui a spararti i chilometri di asfalto che ti separano da un palco di periferia trasudante sangue, follia e rock’n roll?

Su MusiClash non ci sono né regole né classificazioni: questo mio palco personale è aperto a chiunque abbia qualcosa di interessante da dire, a tutto quello che può sobillare la curiosità di chi arriva qui cercando una storia stimolante da ascoltare e raccontare a sua volta.

Keep ALWAYS your mind open. La musica è l’unica arma che può salvarti da tutto il resto.

Vuoi condividere questo post?Share on Facebook0Share on Google+1Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn1

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito web si serve di cookies. I cookie sono stringhe di testo di piccole dimensioni che i siti visitati collocano all’interno di computer, telefoni o altri dispositivi, dove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi agli stessi siti alla successiva visita dell’utente.
Nel corso della navigazione su un sito, l'utente può ricevere anche cookie che vengono inviati da siti o da web server diversi (c.d. “terze parti”), sui quali possono risiedere alcuni elementi presenti sul sito che si sta visitando.
I cookie sono necessari per agevolare la navigazione e renderla più semplice, non danneggiando in alcun modo il computer.
Noi utilizziamo:
Cookie di analisi
Usiamo i cookie di Google Analytics per quantificare il numero di utenti che visitano il nostro sito. Possiamo inoltre misurare e analizzare come i nostri utenti navigano nel nostro sito. Tali informazioni ci consentono di migliorare costantemente i nostri servizi e la tua esperienza.
Per maggiori informazioni visita la pagina sulla privacy di Google Analytics. http://www.google.com/intl/it_ALL/analytics/learn/privacy.html
Cookie di terze parti
Alcune sezioni del sito utilizzano cookies di terze parti per garantire le interazioni con i social networks (ad esempio i tasti “Mi piace” o “Condividi” di Facebook, o il pulsante “+1″ di Google+).
Per maggiori informazioni:
Google+ http://www.google.com/intl/it_it/policies/technologies/cookies – http://www.google.it/intl/it/policies/technologies/managing
Facebook https://www.facebook.com/about/privacy – accedere al proprio account, sezione privacy
In nessun caso verranno raccolti dati di carattere personale. I cookie hanno un periodo di validità massimo di 2 anni. Navigando nel nostro sito web, accetti che questi cookie vengano scaricati sul tuo dispositivo e che acquisiamo dei dati durante le tue visite future.
Le informazioni memorizzate nei cookie del nostro sito web sono usate esclusivamente da noi, ad eccezione di quelli raccolti da terze parti (google analytics).
E possibile negare il consenso all’utilizzo dei cookie selezionando l’impostazione appropriata sul proprio browser: la navigazione non autenticata sul sito sarà comunque disponibile in tutte le sue funzionalità. Di seguito forniamo i link che spiegano come disabilitare i cookie per i browser più diffusi (per altri browser eventualmente utilizzati suggeriamo di cercare questa opzione nell’help del software normalmente disponibile attraverso il tasto F1):
Internet Explorer: http://windows.microsoft.com/it-it/windows-vista/block-or-allow-cookies
Google Chrome: https://support.google.com/accounts/answer/61416?hl=it
Mozilla Firefox: https://support.mozilla.org/it/kb/Bloccare%20i%20cookie
Apple Safari: https://support.apple.com/it-it/HT201265
Opera: http://www.opera.com/browser/tutorials/security/privacy/
Adobe (plug-in for flash cookies): http://www.adobe.com/security/flashplayer/articles/lso/
In alternativa è possibile disabilitare soltanto i cookie di Google Analytics, utilizzando il componente aggiuntivo di opt-out fornito da Google per i browser principali. Ricorda che eliminando i nostri cookie o disattivando cookie futuri potresti non accedere ad alcune sezioni o funzionalità del sito.

Chiudi